Con i nuovi motori Euro 5 è più potente e consuma meno

A 30 anni esatti dalla sua nascita il Fiat Ducato si rinnova ancora una volta, proponendosi per il 2011 con nuove motorizzazioni più efficienti, interni più confortevoli e dotazioni che ne esaltano la versatilità. A partire dalla metà di maggio il nuovo Fiat Ducato è ordinabile con 4 propulsori turbodiesel Multijet II (Euro 5) da 115 a 177 CV. I cambi possono essere manuali o automatizzati, a 5 o 6 marce e il livello di consumi minimo è ora pari a 6,4 l/100 km (169 g/km di CO2).

Gli interni sono stati aggiornati e i tre diversi allestimenti prendono i nomi di Standard, Tech e Elegance. Inedito è anche il sistema di controllo trazione Traction+, così come il navigatore Blue&Me Nav e il dispositivo eco:Drive Fiat Professional per l'ottimizzazione della guida economica. Come da tradizione il noto furgone torinese continua ad essere offerto in varie volumetrie e tipologie di veicolo (trasporto merci, persone e base per allestimenti) che unite all'abbinamento motore-meccanica portano ad un numero altissimo di varianti.

Ulteriori informazioni e dettagli su OmniFurgone.it

Nuovo Fiat Ducato