Con la 4 porte si completa la gama della media coreana

Anche il Salone di Barcellona (14-22 maggio 2011) ha in serbo la sua anteprima mondiale e si chiama Hyundai i40 berlina, versione a 4 porte della i40 wagon che ha debuttato a Ginevra. Figlia anche lei del centro ricerca e sviluppo europeo di Rüsselsheim, in Germania, la nuova Hyundai i40 berlina si presenta come ulteriore evoluzione dello stile di Casa, quello ormai noto della "scultura fluida". In effetti le forme della nuova 4 porte sudcoreana sembrano riproporre quanto di buono già visto sulla i40 wagon e, come spiega il responsabile del design Thomas Bürkle, la "distinguono dalla classica berlina a tre volumi" suggerendo l'idea di una "coupé dal padiglione basso e filante". Il passo di 2,77 metri, garantisce alla Hyundai i40 berlina uno spazio interno che il costruttore asiatico dichiara "ai migliori livelli della categoria".

La scelta di presentare la i40 berlina proprio nella capitale catalana non è certo casuale, visto che in Spagna le 4 porte rappresentano il 40% del segmento D. Una fetta di mercato decisamente importante è poi quella delle flotte aziendali, dove una vettura come la i40 berlina si colloca alla perfezione. In occasione del debutto spagnolo saranno resi noti anche i dati relativi e motorizzazioni e allestimenti, anche se è facile immaginare l'adozione, come sulla i40 wagon, dei 1.7 diesel da 115 e 136 CV e dei benzina 1.6 e 2.0 GDI da 135 e 177 CV.

Hyundai i40 berlina: debutto a Barcellona

Foto di: Fabio Gemelli