La grande coupé di Stoccarda rinnova look e motori. Da 135.640 euro

Al Goodwood Festival of Speed debutta la rinnovata Mercedes-Benz CL, versione a due porte della grande Classe S. Il restyling della CL model year 2011 si concentra soprattutto nel frontale, dove spicca una nuova calandra in stile SLS AMG, cofano motore rivisto, passaruota modificati, fari bi-xeno e luci diurne a LED. Anche i gruppi ottici posteriori sfruttano la tecnologia LED, mentre gli scarichi integrati nel paraurti di coda fanno il paio con le luci di retromarcia riposizionate nel cofano bagagli, al lato della targa.

TUTTI TURBO

Le novità più importanti sono però celate sotto il cofano motore, con una gamma propulsori con funzione start/stop la cui potenza varia dai 435 ai 630 CV. Il modello base della rinnovata ammiraglia coupé è rappresentato dalla CL500 BlueEFFICIENCY, mossa dal V8 biturbo a iniezione diretta di 4,7 litri e 435 CV. La coppia massima è pari a 700 Nm e in abbinamento con il cambio automatico 7 marce e alla trazione integrale è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 5 secondi, con consumi ridotti del 15% ed emissioni inferiori del 23% rispetto alla precedente CL500. Molto apprezzata dal mercato è anche la CL500 BlueEFFICIENCY 4MATIC a trazione integrale.

AMG MCT 7 MARCE

La Mercedes CL600 monta il noto V12 biturbo di 5,5 litri che esprime 510 CV e 830 Nm. In questo caso la velocità massima sarebbe limitata elettronicamente a 210 km/h e lo scatto zero-cento avviene in 4,6 secondi. La CL63 AMG abbandona il precedente V8 aspirato di 6,2 litri per adottare il nuovo V8 GDI di 5,5 litri, 536 CV e 800 Nm; inedito per la famiglia CL è il cambio automatico 7 marce AMG Speedshift MCT, montato sulla CL63 AMG. Il motore V12 biturbo della CL65 AMG è stato aggiornato per sviluppare 621 CV e 1.000 Nm di coppia.

SICUREZZA

Come da tradizione per il modello top della produzione Mercedes, tutte le nuove CL sono dotate di serie o a richiesta dei più moderni dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida. Fra questi si possono segnalare l'Active Lane Keeping Assist che controlla e corregge l'abbandono involontario della corsia di marcia, il sistema di monitoraggio dei punti ciechi, il dispositivo di allerta sullo stato di attenzione del guidatore, il Night View Assist Plus che segnala la presenza di pedoni durante la marcia notturna e l'Active Body Control con sistema di stabilizzazione per il vento laterale.

I PREZZI

La gamma italiana della Mercedes CL, il cui lancio commerciale è previsto per la fine di ottobre, parte dai 127.130 euro della CL500 BlueEFFICIENCY Sport, passa per i 135.640 euro della CL500 BlueEFFICIENCY 4MATIC Premium e arriva fino ai 173.560 euro della CL600 Premium. Le versioni AMG vanno invece da 172.490 a 239.210 euro.

Mercedes CL model year 2011

Foto di: Fabio Gemelli