L'azienda consolida il suo impegno nel Motorsport

Non solo Formula 1. La Pirelli, che dall'anno prossimo fino al 2013 farà nascere a Milano, presso il centro Ricerca e Sviluppo Pirelli Tyre, gli pneumatici destinati alle monoposto del Circus, sta investendo anche in imprese da record come quello appena stabilito dalla Pagani Zonda R, che percorso il circuito Nordschleife di Nurburgring in un tempo di 6'47" con gli pneumatici Pirelli P Zero Slick (nelle misure 265/645-19TL, 325/705-20TL).

La Zonda R ha battuto il record stabilito qualche mese fa da un'altra supercar estrema gommata dalla concorrenza, ed è stata equipaggiata con pneumatici Pirelli P Zero Slick progettati in esclusiva da Pirelli sulla linea più avanzata del Mirs, il processo automatizzato brevettato da Pirelli, in grado di coprire l'intero ciclo di produzione, dalle mescole al prodotto finito, senza interruzioni e senza sprechi di energia. In pratica il Mirs rappresenta l'eccellenza tecnologica dell'azienda ed è focalizzato sulla realizzazione di pneumatici Ultra High Performance e Motorsport. Certo hanno contribuito all'ottimo risultato anche le caratteristiche tecniche della vettura, con un peso ridotto di 200 kg rispetto alla versione stradale della Zonda R, il telaio in carbon-titanio, il baricentro basso e l'ottimo carico aerodinamico, ma averla equipaggiata rappresenta per Pirelli un ulteriore motivo di vanto oltre che un'ottima vetrina pubblicitaria.

Pirelli P Zero Slick per la Pagani Zonda R da record

Foto di: Eleonora Lilli