Debutta al Salone di Parigi il primo crossover coreano

Dedicata ai "clienti giovani dentro". Così Kia descrive la nuova Soul, il piccolo crossover già visto a Ginevra sotto forma di prototipo che sarà presentato in versione definitiva a Parigi e che verrà commercializzato a fine anno. La multispazio coreana ha una carrozzeria a due volumi, cinque porte e trazione anteriore ed è lunga 4.105 mm, alta 1.610 mm e larga 1.785 mm, con un passo pari a 2.550 mm. Due le motorizzazioni: un quattro cilindri diesel ed un benzina con distribuzione bialbero e 16 valvole (le stesse dalla cee'd).

Kia Soul è "un'auto completamente nuova destinata a giocare un ruolo a sé nel panorama del marchio Kia", ha detto Gegory Guillaume, a capo del Centro Stile europeo di Kia, dove sono stati disegnati i tre concept SOUL Burner, SOUL Diva e SOUL Searcher che verranno esposti al British International Motor Show di Londra. I tre prototipi "sono così vicini alla futura Kia Soul di produzione che chiunque può percepire quanto questo nuovo modello rappresenterà una sfida alle convenzioni e avrà una particolare attrattiva per tutti coloro che sono giovani di età, ma anche di gusto e di spirito indipendentemente dall'età anagrafica", ha detto il responsabile del design Peter Schreyer.

La produzione di Kia Soul sarà avviata in Corea a novembre ed il nuovo modello sarà distribuito in tutto il mondo con allestimenti di cui verranno diffusi i dettagli al momento della commercializzazione.

Kia Soul

Foto di: Eleonora Lilli