Proseguono i test per l'ibrida più cattiva di sempre. Anticipati alcuni dati

La Honda CR-Z Mugen Euro prende forma. Il costruttore giapponese e il suo tuner ufficiale hanno pubblicato i primi scatti che ne documentano l'identità confermando le anticipazioni che avevamo pubblicato a marzo. L'ibrida sportiva che debutterà al prossimo Festival of Speed di Goodwood è più cattiva che mai con il paraurti ribassato, il generoso spoiler sul tetto e il cofano motore in fibra di carbonio. Un dettaglio da non trascurare. Insieme alle immagini infatti ne sono stati rilasciati anche alcuni dettagli tecnici.

Il peso della Honda CR-Z stato ridotto di oltre 50 kg, grazie all'uso di materiali come la fibra di carbonio appunto, e i primi test vengono definiti "molto incoraggianti". Il motore è stato potenziato del 15% e le sue prestazioni, dice Colin Whittamore della Mungen Euro, sono ottime non solo in termini di divertimento di guida, ma anche di efficienza. Appuntamento a luglio per saperne di più.

Honda CR-Z Mugen Euro, le prime foto

Foto di: Eleonora Lilli