Debutto per il nuovo cambio semiautomatico. Prezzi da 21.750 euro

La nuova trasmissione automatica a sei rapporti EDC (Efficient Dual Clutch) a doppia frizione debutta su tutta la famiglia Mégane e Scénic, regalando ai sei modelli della Losanga un cambio che coniuga il comfort di una trasmissione automatica alla prontezza di quella manuale. Secondo quanto dichiara Renault, il livello di consumi ed emissioni di CO2 rispetto alle tradizionali trasmissioni automatiche scende fino al 17% in meno, pari ad una riduzione di circa 30 g di CO2/km, su Mégane Berlina, Coupé, SporTour, Coupé-Cabriolet, Scénic x-Mod e Scénic, primo modelli ad essere dotati di cambio EDC.

VA COL DIESEL

Il cambio doppi afrizione EDC è abbinato esclusivamente alla motorizzazione diesel dCi 110 Euro 5 da 110 CV e 240 Nm con filtro antiparticolato. Si tratta di un'unità con dischi a secco che compreso il volano bimassa pesa 82 kg. A cambiare secondo il modello sono i rapporti di prima e sesta marcia: 15,6 su tutte le Mégane e 17 su Scénic per quanto riguarda il primo rapporto, mentre la sesta è pari a 2,4 sulle Mégane e 2,6 sulla Scénic. Le prestazioni: sullo 0-100 km/h le Mégane se la cavano con 11,7 secondi (12,1 la SporTour, 13,2 la C-C), mentre per le Scénic il valore sale rispettivamente a 13,4 per la X-Mod e 13,6 su Scénic. Scendono invece le emissioni di CO2, che variano da 114 a 130 g/km, mentre i consumi medi si attestano a 4,4 l/100 km per le Mégane e 5 l/100 km sulle Scénic. All'interno le Renault dotate di cambio EDC si distinguono per le palette al volante, la leva del cambio di tipo automatico (griglia PRND), con modalità ad impulso (+/-) e, naturalmente, l'assenza del pedale della frizione.

I PREZZI

Le nuove versioni di Mègane e Scénic con cambio doppia frizione EDC sono disponibili ad un prezzo di listino che parte da 21.750 euro per Mégane Berlina e Coupé, 22.350 euro per Mégane SporTour, 27.650 euro per Mégane Coupé-Cabriolet, 24.750 euro per Scénic X-Mod e 26.250 euro per Scénic.

Mégane e Scénic EDC, le Renault col doppia frizione

Foto di: Daniele Pizzo