Anche la versione 3.2 litri della Volvo S80 sarà presto disponibile in versione All Wheel Drive, il sistema di trazione integrale della Casa svedese.

Dopo il lancio della sua ammiraglia, avvenuto a inizio 2006, la Volvo ha deciso di ampliare l'offerta del sistema di trazione integrale che prima era disponibile solamente nella versione top di gamma della berlina, la V8 da 4414 cc.

Il sistema svedese prevede che la potenza venga distribuita automaticamente e senza soluzione di continuità fra le ruote anteriori e quelle posteriori a seconda delle condizioni del fondo stradale e dello stile di guida. Il sistema, infatti, fornisce il migliore grip possibile anche in presenza di un manto stradale scivoloso.

Il dispositivo Instant Traction lavora in modo che la frizione controllata elettronicamente trasmetta alla partenza un massimo 80 Nm di coppia alle ruote posteriori, riducendo lo slittamento di quelle anteriori alle quali viene progressivamente ridata trazione man mano che la velocità aumenta. In questo modo gli slittamenti dovuti alla presenza di ghiaccio o terra vengono ridotti al minimo.

Per questo motivo, sebbene la versione con il sistema di trazione integrale verrà introdotto in tutti i mercati, in Volvo si pensa che il sistema avrà riscontri positivi soprattutto nei mercati dei paesi freddi. I manager svedesi puntano in particolare su Svezia, Canada, Svizzera, Russia, Finlandia e Germania.

AWD anche per le Volvo S80 3.2

Foto di: Daniele Pizzo