Il web ha scelto le 10 migliori idee per l'auto del futuro

Chi vincerà il 5° Concorso di Design lanciato da Peugeot per disegnare l'auto del futuro, fedele agli stilemi del Marchio e rispettosa dell'ambiente, della convivenza sociale e della mobilità interattiva? Delle 29 proposte arrivate in finale che erano state pubblicate on-line per essere votate dal "popolo della rete" ne sono rimaste soltanto 10. Tra queste non ci sono talenti italiani: sono infatti rimasti in gara un tedesco, due francesi, un cileno, un giapponese, un colombiano, un russo, due cinesi ed un norvegese.

Come si può osservare nelle immagini e nel video le preferite sono state le proposte più bizzarre, autentiche "visioni" di quello che potrebbe essere il futuro del Leone. Dei tre progetti a cui avevamo fatto riferimento qualche tempo fa, ne sono stati selezionati dal pubblico soltanto due: il "complesso" Rugir del tedesco Onur Guvenc ed il "pratico" Oxo di Lou Ke (Cina). L'essenzialità del progetto indiano "Globe", invece, non è stata premiata.

Il nome del vincitore sarà svelato il 2 ottobre quando, in occasione del Salone di Parigi, Jean-Philippe Collin, direttore generale del Marchio del Leone, gli consegnerà il trofeo "La Griffe". Il progetto invece verrà trasformato in una maquette a grandezza naturale che sarà esposta al Salone di Shanghai ad aprile 2009.

5° Concorso di Design Peugeot: i finalisti




Come ogni anno, anche il 5° Concorso di Design Peugeot raccoglie da tutto il mondo le migliori proposte per l'auto del futuro.

5° Concorso di Design Peugeot: i finalisti

Foto di: Eleonora Lilli