Carrozzeria grigio opaco per soli 750 esemplari, ma per tutte c’è un nuovo marrone

La stagione estiva è ormai alle porte e la Casa del Double Chevron aggiorna la gamma della Citroen DS3 con una serie limitata a 750 esemplari: la DS3 Grey Matter. Per tutte le altre DS3, il listino Citroen si arricchisce anche con un nuovo colore di carrozzeria, il marrone "Hickory Brown", accoppiato a una decorazione per il tetto in stile "astratto". La serie speciale Grey Matter adotta solo motori a benzina, 1.6 VTi da 120 CV e 1.6 THP da 150 CV, ad un prezzo rispettivamente di 23.400 e 24.950 euro.

UN COLORE PER DUE TETTI

La speciale vernice grigio opaco caratterizza la Citroen DS3 Grey Matter, ma il tetto dei 750 esemplari di questa serie speciale può essere richiesto in bianco o nero, tinte che rivestono anche i cerchi in lega a diamante da 17 pollici. Sempre sul tetto, inoltre, è possibile applicare una decorazione. L'esterno si distingue poi per le cromature sui gusci degli specchietti retrovisori e sulle cornici dei fari posteriori, mentre l'abitacolo presenta interni in pelle e un "comfort pack" che arricchisce le dotazioni con il climatizzatore automatico, il navigatore satellitare e l'impianto audio Hi-Fi.

VANNO DI MODA ORO E MARRONE

Tra i 10 colori previsti per tutte le Citroen DS3, si può optare per il nuovo "Hickory Brown" in abbinamento con la decorazione del tetto, composta da un motivo astratto che prende il nome dal designer italiano (Flavio) vincitore del concorso di stile Creative Awards, organizzato da Citroen. La colorazione scelta per gli sticker adesivi con cui è realizzata la decorazione è l'oro, che richiama il marrone della carrozzeria: alla sua scelta hanno contribuito le esperienze del centro stile Citroen con il mondo della moda, in particolare con stilisti come Yves Saint-Laurent, Kenzo e Orla Kiely, che in passato hanno reinterpretato la trendy DS3.

Citroen DS3 Grey Matter