Il Cavallino Rampante "vola" sull'asfalto

Il mondo dell'aeronautica si sposa ancora con quello dell'automobile. Stavolta succede in Russia, dove Status Desing propone per la Ferrari 430 Scuderia il kit SD SU35, un nome che i più appassionati sapranno essere quello dell'aereo militare russo derivato dal più famoso Sukhoi Su-27. Un'unione con il mondo ad alta quota che richiama quella già celebrata dalla Pagani con la Zonda Tricolore e celebrata dalla Lamborghini con la sua Reventón.

In questo caso siamo di fronte alla Ferrari 430 Scuderia più aggressiva di sempre. Status Design, oltre ad aggiungervi diverse parti in fibra di carbonio (come l'alettone posteriore, le minigonne, gli specchiatti retrovisori e perfino un nuovo cofano), ha rivisto gli scarichi in funzione della rielaborazione della potenza del propulsore, aumentata da 490 CV (360 kW) a 525 CV (386 kW). Una modifica che non solo permette alla di toccare la velocità massima pari a 325 km/h, ma che più addiritura essere incrementata fino ai ragguardevoli 700 CV (515 kW).

Ferrari F430 SU35 by Status Design

Foto di: Eleonora Lilli