19 minuti e 37 secondi per Mark Higgins al Tourist Trophy 2011

19 minuti e 37 secondi: è questo il nuovo record per vetture di serie ottenuto sul mitico tracciato del Tourist Trophy, la corsa motociclistica più pericolosa e antica del mondo, ottenuto dal rallysta Mark Higgins su Impreza WRX STI in apertura dell'edizione 2011 che si è appena conclusa sull'isola di Man. Mantenendo una media di 181,855 km/h sul circuito stradale lungo ben 60,72 km, la berlina giapponese guidata da Higgins, nato proprio sull'isola di Man, ha battuto il record precedente appartenente a Tony Pond, autore oltre 21 anni fa di un tempo di 22 minuti e 9 secondi a bordo di una Rover 827 Vitesse.

La vettura utilizzata da Higgins è una WRX STi versione USA (Subaru of America è stato uno degli sponsor della manifestazione), equipaggiata con motore standard da 305 CV e alcuni accorgimenti come scarico aperto, limitatore di velocità disinserito (ha raggiunto punte di 260 km/h), gomme stradali Pirelli P Zero Trofeo, sospensioni modificate e pastiglie freno racing, oltre all'ovvio equipaggiamento di sicurezza come roll bar, impianto antincendio e sedili omologati. Higgins è stato inoltre autore di un salvataggio da brivido a oltre 240 km/h nel famigerato passaggio a Bray Hill, documentato dallo spettacolare video che vi proponiamo di seguito.


Subaru Impreza WRX STi, record al TT

Foto di: Daniele Pizzo