MINI ibrida con cambio a doppia frizione: va più forte e consuma 1/4 in meno

La MINI ibrida c'è già: l'hanno realizzata Getrag e Bosch con il prototipo denominato GETRAG Hybrid Democar, un veicolo dimostrativo delle capacità del cambio a doppia frizione a secco prodotto dalla specialista tedesca (adottato da Ford Volvo) basato su una MINI Clubman Cooper S.

Il sistema di Getrag abbina al cambio DCT a 6 rapporti PowerShift tre possibili alternative di ibridizzazione: un sistema start/stop che permette di abbattere i consumi del 6%, oppure due alternative più complesse. La prima è una soluzione che abbina al PowerShift un sistema ibrido parallelo formato da un motore elettrico da 36 kW alloggiato nella scatola cambio che permetterebbe una riduzione dei consumi del 18% a fronte di un'accelerazione 0-100 km/h che scende a 7,1 secondi.

L'alternativa più sofisticata è invece il posizionamento di un altro motore elettrico sull'asse posteriore, secondo uno schema che ricalca l'Hybrid4 di PSA Peugeot Citroen. In questo caso le prestazioni sono ancora migliori: 6,7 secondi nell'accelerazione 0-100 km/h e consumi abbattuti fino al 24%.

Getrag Hybrid Democar

Foto di: Daniele Pizzo