Presentato alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica il corto prodotto da Lancia e diretto da Gabriele Muccino

Lancia consolida il suo legame con il mondo del cinema e, in occasione della 69esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (di cui è main sponsor per il settimo anno consecutivo), presenta "She was here", un cortometraggio che ha prodotto insieme a Gabriele Muccino, che ha diretto e scritto le scene. La proiezione si è svolta al Lancia Café insieme agli attori, Francesco Scianna e Lidia Vitale, e al responsabile Marketing del gruppo Fiat-Chrysler, Olivier Francois. Insieme a Scianna nel cortometraggio compare l'attrice emergente Helena Mattsson, arrivata dagli Stati Uniti per essere diretta da Gabriele Muccino e le nuove Lancia Thema e Flavia. L'atmosfera è quella delle notti romane degli anni '50 e '60 e, alla base della campagna di comunicazione ideata dall’agenzia Armando Testa, vi è la rilettura in chiave attuale e contemporanea dell’italian way of life, "quella  filosofia di vita che invita ad assaporare ogni momento della propria esistenza con eleganza, creatività, estro e stile tutto italiano", dice Lancia, che è stata tante volte protagonista al cinema con "I soliti Ignoti" del 1958, "Il sorpasso" del 1962, "Un Uomo e una Donna" del 1966, "Profondo Rosso" del 1975 o "Pour la peau d'un flic" del 1981.

Le nuove Lancia Thema e Flavia sono protagoniste al Festival di Venezia

Foto di: Eleonora Lilli