L’AD vuole elettrificare l'intera gamma in 10 anni

In ritardo soprattutto rispetto ai Costruttori giapponesi, il Gruppo Volkswagen è pronto per competere sul mercato delle auto ibride con un'offensiva organica, che avevamo analizzato in occasione del Vienna Motor Symposium. Ora l'AD Martin Winterkorn ribadisce il concetto alla rivista tedesca auto motor und sport, riferendosi all'introduzione di una versione ibrida per ogni modello Volkswagen nel prossimo decennio. Secondo il manager del colosso di Wolfsburg, inoltre, la tecnologia delle batterie al litio non è una soluzione vincente e nel futuro prossimo gli ibridi plug-in e i veicoli ad autonomia estesa saranno i protagonisti della mobilità sostenibile. La Casa tedesca condivide dunque gli scenari evolutivi dell'auto che sono emersi nei nostri incontri con i tecnici Bosch e Opel.

PRESENTE IBRIDO...

Anche Volkswagen pensa dunque che l'elettromobilità sarà una soluzione "robusta" più avanti nel tempo (si parla del 2025) e punta, come General Motors con la Volt e la Ampera, sulla flessibilità del motore a combustione interna per le lunghe percorrenze e sull'efficienza della trazione elettrica per gli spostamenti quotidiani entro i 50-60 km (come sperimentato sul prototipo XL1). "L'ibrido plug-in coinvolgerà tutte le piattaforme del Gruppo Volkswagen ", ha poi detto Winterkorn, mettendo in gioco di fatto i pianali compresi tra la citycar Up! e il SUV Touareg.

...FUTURO ELETTRICO

Nel frattempo lo sviluppo dei cosiddetti veicoli BEV (Battery Electric Vehicle) continua, come dimostra la consegna di una flotta di 80 Golf Blue-e-motion nelle tre città tedesche di Berlino, Hannover e Wolfsburg. Le Golf elettriche saranno messe a disposizione di istituzioni pubbliche, aziende private e automobilisti per testarne l'affidabilità in condizioni di utilizzo reale. Dopo la media di segmento C sarà la volta della Volkswagen E-Up!, nuova citycar da 3,2 m di lunghezza che vedrà la luce nel 2013.

Winterkorn: tutti i modelli Volkswagen avranno l’ibrido

Foto di: Giuliano Daniele