La piccola del Leone alimentata a benzina e GPL parte da 15.050 euro

GPL, una sigla che sta diventando sempre più popolare nel mercato dell'auto italiano. Lo sa bene Peugeot che, come altri costruttori, ha deciso di assecondare la crescente domanda per questo carburante alternativo allargando la propria offerta con il lancio della prima vettura del Leone capace di viaggiare con alimentazione a benzina e GPL. Il modello scelto per fare da "apripista" è la bestseller della categoria, la 207, denominata per l'occasione 207 ECO GPL.

L'auto si inserisce all'interno della neonata gamma Peugeot ECO LINE (che raggruppa tutti i modelli del Leone con alimentazione alternativa) ed è equipaggiata con una motorizzazione 1.4 da 75 CV a cui è abbinato un impianto GPL omologato dalla stessa fabbrica. Questo significa che non è necessario nessun collaudo ulteriore e che è possibile beneficiare dell'incentivo statale di 1.500 euro (qualora i fondi siano ancora disponibili) e dell'incentivo di 700 euro per la rottamazione di veicoli Euro 0, 1 e 2.

La Peugeot 207 ECO GPL è proposta sia nella versione berlina 3 porte che 5 porte in due allestimenti: X Line e Energie Sport, con incluso navigatore portatile integrato Geosat 6 di serie). Il prezzo di listino parte da 15.050 euro.

Peugeot 207 ECO GPL

Foto di: Eleonora Lilli