La mostra itinerante della Casa di Zuffenhausen verso l'inaugurazione

Da un magazzino esterno sulle rive del Neckar, un affluente del Reno, direttamente al secondo piano del nuovo Museo della Dr. Ing. h.c. F. Porsche AG a Stuttgart. E' questo il piccolo viaggio che hanno affrontato 12 supercar d'eccezione che, insieme ad altre 68 sportive della Casa di Stoccarda, daranno vita ad un museo del tutto particolare, che cambierà di continuo visto che le sue auto verranno spesso sostituite, viaggiando anche su strada.

Tra le vetture che per prime sono arrivate a destinazione, c'erano anche una 356 Cabriolet, una 911 di prima generazione nonché il primo prototipo della 924. Esemplari di prim'ordine che nelle ultime settimane, in vista dell'esposizione internazionale, hanno subito un restauro accurato. "Le abbiamo preparate minuziosamente per essere esposte all'interno del museo", ha detto Klaus Bischof, direttore del "Museo itinerante".

Insieme a loro hanno già trovato la propria collocazione all'interno del museo alcuni pezzi da esposizione più piccoli e sono state installate le prime bacheche. Entro la fine di questa settimana i lavori verranno completati e il trasferimento portato a termine. Dopodichè, si potrà iniziare a provvedere anche all'illuminazione e... all'inaugurazione.

Al nuovo Museo Porsche, le prime 12 supercar

Foto di: Eleonora Lilli