Si chiude la produzione delle 300 Veyron. Ancora disponibili le Grand Sport

L'ultima delle 300 Bugatti Veyron 16.4 disponibili è stata ordinata e si chiude così un ciclo aperto nel 1998, quando il Gruppo Volkswagen acquisì il marchio Bugatti e volle rilanciarlo con la vettura tecnicamente più avanzata e prestazionale che si sia mai vista fino ad oggi. Esaurite anche le trenta Super Sport, la Veyron (e la vettura) più veloce del mondo.

Dopo la consegna dell'ultimo esemplare, la Veyron si potrà considerare un capitolo chiuso, ma coloro che vorranno acquistarla potranno optare per la Veyron Grand Sport, la variante "targa" che in quanto a prestazioni (la velocità di punta rimane sempre di 407 km/h) non è da meno. La produzione prevista della Veyron convertibile è di soli 150 esemplari, ma al momento pare che ne siano stati piazzati solo 31.

Che la Veyron stia diventando "vecchia"? A giudicare dall'ammirazione che suscita in chiunque ne incontri una dal vero, si direbbe di no, ma pare che a Molsheim stiano pensando che la formula Gran Turismo non paghi più. In cantiere c'è infatti una lussuosissima berlina, anticipata dalla 16C Galibier Concept presentata in occasione del centenario del marchio che dovrebbe vedere la luce già nel 2013.

Consegnata l'ultima Bugatti Veyron 16.4

Foto di: Daniele Pizzo