Si comprerà davvero?

Salite a bordo di Toyota i-REAL e vi sentirete stretti da un abbraccio meccanico. Il prototipo della Casa giapponese infatti sembra più una poltrona che una vettura.

Il progetto in realtà non è del tutto nuovo, ma circola da un paio d'anni. Adesso però Toyota ha deciso di portare l'i-REAL a Tokyo e di riproporlo con una disposizione inedita delle tre ruote: due frontali e una posteriore.

Per garantire inoltre una buona stabilità durante ogni viaggio, il baricentro del mezzo cambia in base alle diverse velocità. Rimanendo in tema di sicurezza, va detto che l'i-REAL utilizza dei speciali sensori che, in caso di impatto imminente con persone o con oggetti, avvertono il conducente attivando dei segnali sonori e luminosi.

Per il suo i-REAL Toyota sogna la vetrina dei concessionari, ma per il momento si dovrà accontentare di quella al Salone di Tokyo.

Toyota i-REAL concept

Foto di: Eleonora Lilli