Meno soddisfazione per il mese di settembre

Rispetto al terzo semestre 2006, le vendite del gruppo Renault (Auto e Veicoli Commerciali) hanno registrato quest'anno una crescita pari a 6,4 punti percentuali. Nel dettaglio, la marca Renault è salita del +5,6%, Dacia del 20,2%, mentre Renault Samsung Motors ha incassato un leggero calo (pari a 1,5%).

L'ultimo mese tuttavia non è stato positivo per il gruppo, che infatti ha venduto sotto le tre marche soltanto 193.066 automobili nel mondo (-2,8% rispetto a settembre 2006). In calo sia Renault, con -0,8%, che Dacia (-7,5%) e Renault Samsung Motors (-24,6 %).

Nonostante le vendite in Europa siano rimaste stabili (354.919 unità vendute) con una quota di mercato pari a 8,2%, a settembre sono state immatricolate soltanto 125.496 Renault (-6,5%). Parlando di modelli, se la commercializzazione della nuova Twingo è iniziata a metà giugno in Francia, Italia e Slovenia (con 25.359 esemplari acquistati a fine settembre), la nuova Laguna è stata appena lanciata in Germania, Austria, Regno Unito e Paesi-Bassi.

Migliorano, invece, le vendite di Dacia in Europa, che, paragonate a quelle del terzo trimestre del 2006, sono aumentate del 86% grazie al successo di Logan MCV al fianco di Logan berline.

Fuori dal nostro Continente, il gruppo sta crescendo nelle Americhe. In particolare a settembre le vendite sono aumentate fortemente in Brasile (+59,8%), in Argentina (+24,5 %), e in Venezuela (+162,9%).

Buoni risultati commerciali anche in Russia, dove si è registrato un incremento del 38%, così come in Algeria (+9,2%) e in Marocco (+16,7%). In Asia e Africa, le vendite del gruppo Renault sono cresciute complessivamente del 14,7% nel corso del terzo trimestre. Tuttavia a settembre, è stato registrato un calo del 7%, dato da interpretare alla luce di un mercato in calo (-7,2%).