La nuova versione consuma 4,1 l/100 km e costa 16.090 euro

Dal primo luglio il listino Suzuki si arricchisce della Swift 1.3 DDiS Start & Stop, versione a gasolio della compatta giapponese dotata di sitema di spegnimento e riaccensione automatica durante le fermate. Il dispositivo, già adottato sulla gamma Swift a benzina, arriva anche sulla motorizzazione a gasolio permettendo di ridurre il consumo combinato a 4,1 l/100 km e le emissioni di CO2 a 106 g/km (contro i 4,2 l/100 km e i 109 g/km della versione normale). La potenza del 1.248 cc common rail rimane invariata a 75 CV, così come la velocità massima di 165 km/h e i 12,7 secondi per andare da 0 a 100 km/h.

La nuova Suzuki Swift 1.3 DDiS Start & Stop è disponibile in versione 3 porte, al prezzo di 16.090 euro, che 5 porte, venduta a 16.790 euro in più. L'allestimento è praticamente al livello della versione Top, con in più i sensori di parcheggio. Nella dotazione di serie sono inclusi i 7 Airbag, ABS con EBD, ESC più controllo della trazione, cerchi in lega da 16", fendinebbia e specchietti in tinta elettrici. All'interno si ritrovano climatizzatore automatico, radio CD-MP3 con ingresso USB e comandi al volante, cruise control a avviamento keyless.

Nuova Suzuki Swift

Foto di: Fabio Gemelli