Si allarga la famiglia delle future city car di Wolfsburg

La voce che Volkswagen stesse puntando sul mercato delle city car ha trovato ufficialità all'ultimo Salone di Francoforte, quando è stata presentata la Volkswagen UP, il concept per una utilitaria che dovrebbe arrivare nel 2009.

Appena un mese e mezzo dopo arriva a sorpresa al Salone di Tokyo una seconda variante della up! di maggiori dimensioni, segno che le up!, sebbene siano ancora alla fase di prototipo, formeranno una famiglia.

La Volkswagen space up! è infatti una versione a passo allungato e carrozzeria a quattro porte del concept presentato in anteprima mondiale in Germania, con portiere posteriori ad apertura controvento.

Il frontale, largo 1.63 metri, è rimasto immutato, ma la lunghezza è cresciuta fino a 3.68 metri, ossia 23 cm in più della up!, intervenendo sul passo che è stato esteso a 2.56 metri. Anche l'altezza è stata portata a 1.54 metri, con un incremento quattro centimetri rispetto alla futura up! a 3 porte.

Dal portellone posteriore in materiale plastico trasparente, con apertura 1/3 - 2/3, si accede ad un bagagliaio con capienza da 220 fino a 1005 litri, mentre la configurazione degli interni è quattro posti. Tutte le funzioni sono comandate attraverso due schermi touch screen da 7 e 8 pollici, che riportano informazioni come velocità, livello carburante ed emissioni di CO2

Sono posizionate posteriormente le future motorizzazioni che la equipaggeranno: un tre cilindri benzina da 1.2 litri e un bicilindrico turbo da 900 ccc, ma nelle informazioni fornite Volkswagen accenna timidamente anche ad una futura unità elettrica.

VW space up!

Foto di: Daniele Pizzo