L'ammiraglia svedese con interasse allungato debutta a Guangzhou

Sempre più interessata nel mercato cinese la Volvo, dopo la S40, decide di produrre nel paese asiatico anche la versione lunga della berlina S80. Questo modello, denominato S80L, che ha debuttato in occasione del sesto Motor Show di Guangzhou, viene incontro alle esigenze del mercato asiatico dove la richiesta di berline di lusso è in continuo aumento.

Rispetto alla vettura da cui deriva, la S80L, pur conservando tutte le sue caratteristiche di design, qualità e sicurezza, differisce per un nuovo interasse con il quale aumenta lunghezza della vettura di 14 cm. Una scelta dettata dalle esigenze dei clienti cinesi che prediligono un divano posteriore più confortevole e un abitacolo più ampio dietro i sedili anteriori. Per garantire la certificata qualità svedese, la Volvo ha inviato tecnici specializzati negli stabilimenti cinesi per verificare che la famosa cura costruttiva scandinava rimanesse inalterata.

Una S80L per la Cina