Con tre versioni a emissioni zero anche il brand inglese si tuffa nelle due ruote

Accanto alla "storica" gamma motociclistica BMW Motorrad, il Gruppo bavarese molto probabilmente lancerà fra non molto una nuova linea di scooter elettrici a marchio MINI dopo aver esplorato questo nuovo terreno con il concept C1-e. La notizia, che era circolata già nei mesi scorsi, è stata confermata dall'apparizione sulle pagine del profilo Facebook di MINI di tre bozzetti raffiguranti dei modelli di stile del futuro scooter MINI.

A quanto sembra saranno tre le varianti che verranno presentate al Salone di Parigi (2-17 ottobre), tutte declinazioni di stili differenti di cui uno ispirato alla MINI E, il cui logo è stati riprodotto sulle fiancate. I dettagli tecnici devono essere ancora annunciati, ma dai disegni si nota come il motore elettrico sia coassiale al mozzo posteriore, dunque non ci sarebbe alcuna cinghia di trasmissione a trasmettere il moto.

Il Salone di Parigi 2010 potrebbe essere ricordato come quello della sfide fra i grandi costruttori automobilistici sul terreno delle due ruote. I bozzetti dello scooter elettrico di MINI sono affiorati infatti poche ore dopo che Daimler ha rilasciato i disegni del suo scooter elettrico a marchio smart.

In arrivo lo scooter elettrico MINI

Foto di: Daniele Pizzo