In esclusiva le foto della futuristica supercar G-6155 Interceptor, equipaggiata con armi inimmaginabili

Un veicolo di assalto off-road, un motoscafo o una velocissima supercar. Tutto questo è la futuristica supercar G-6155 Interceptor, la protagonista di Spy Hunter, reboot della leggendaria serie di giochi di guida e combattimento (nata nel 1983) ora sviluppato appositamente per PlayStation Vita e Nintendo 3DS da TT Fusion. OmniAuto.it ve ne mostra le immagini in esclusiva anticipandovi che Agent, il pilota, avrà un ulteriore aiuto sotto forma di un drone da supporto aereo che consentirà di pianificare meglio la distruzione delle roccaforti nemiche. Spy Hunter presenta inoltre una particolare coreografia per gli incidenti con una telecamera che segue l’azione in modalità rallentata per mostrare al meglio ai giocatori la devastazione che essi stessi hanno creato.

Tornano le corse mozzafiato di Spy Hunter