Pronta la versione da 4 l/100 km e 104 g/km di CO2

Per il Salone di Parigi (2-17 ottobre) è annunciato l'arrivo della nuova Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDM-2 da 95 CV in versione ECO, con emissioni di CO2 ridotte a 104g/Km. La nuova configurazione ECO è omologata Euro 5 e va ad aggiungersi alla versione già a listino dotata dello stesso motore common rail di nuova generazione, mantenendone invariate le prestazioni e migliorandone l'efficienza.

L'Alfa Romeo MiTo 1.3 JTDM-2 95 CV ECO è dotata di una nuova rapportatura del cambio che le permette di abbassare i consumi da 4,3 a 4,0 l/100 km nel ciclo combinato, di ridurre le emissioni di anidride carbonica da 112 a 104 g/km e di ribadire la velocità massima di 180 km/h e l'accelerazione 0-100 in 11,6 secondi

Anche questa ulteriore evoluzione del 1.3 JTDM-2, in grado con la modalità Injection Rate Shaping di ridurre rumore, consumo e, in prospettiva Euro 6, fino al 30% degli ossidi di azoto, è dotata di turbocompressore a geometria variabile, sistema Start&Stop e Gear Shift Indicator che indica la cambiata ottimale.

Alfa Romeo MiTo