Si comincia con le versioni benzina V6 e V8

La versione europea della nuova Jeep Grand Cherokee sarà presentata ufficialmente al Salone di Parigi. Riguardo il debutto commerciale e l'arrivo nelle concessionarie, lo scorso luglio vi avevamo riportato la notizia che Chrysler lo avrebbe rinviato all'inizio del 2011, perché la produzione attuale non era in grado di rispondere al successo del modello sul mercato statunitense. I piani industriali però sono cambiati e Fiat Group ci ha fatto sapere che le prime vetture saranno disponibili già entro la fine dell'anno.

Parliamo di Grand Cherokee dotate di motorizzazioni benzina - il V6 Pentastar da 3,6 litri e il V8 HEMI di 5,7 litri - particolarmente apprezzate negli USA anche grazie all'affinamento tecnologico volto alla riduzione di emissioni inquinanti e consumi, ma inevitabilmente meno appetibili nel Vecchio Continente dove in questo segmento i numeri li fanno i motori diesel. Bisognerà allora pazientare fino al 2011 quando è previsto l'arrivo del turbodiesel 3.0 V6 da 225 CV, prodotto peraltro dall'italiana VM.

Informazioni tecniche e commerciali di maggior dettaglio saranno diffuse al Salone di Parigi (2-17 ottobre).

Nuova Jeep Grand Cherokee

Foto di: Nicola Desiderio