La coreana "d'America" in Italia a fine anno in versione 2.0 turbo e V6 3.8

Debutterà al Salone di Parigi (2-17 ottobre) insieme alle ix20 e alla i10 restyling, poi entro la fine dell'anno sbarcherà in Europa e anche in Italia la Hyundai Genesis Coupé, la coupé coreana introdotta lo scorso anno negli USA ma finora non importata nel Vecchio Continente.

La sportiva orientale a trazione posteriore vanterà un handling più adatto ai gusti europei, con un assetto più rigido e sospensioni, freni, sterzo tarati appositamente. Le motorizzazioni previste per la Genesis Coupé europea sono due, praticamente le stesse proposte sul mercato USA. La prima e più accessibile sarà la 2.0 turbo benzina da 210 cavalli e 302 Nm, che nella versione americana raggiunge la velocità massima di 220 km/h. Successivamente potrebbe essere il turno del 3.8 litri V6 da 303 cavalli e 360 Nm che raggiunge i 240 km/h e accelera da a a 100 km/h in meno di 6 secondi.

Dopo la Genesis Coupé, il marchio coreano potrebbe espandere l'offerta della fascia alta del mercato con la Genesis berlina e l'ammiraglia Equus, che saranno entrambe presenti a Parigi. Una loro introduzione verrà decisa valutando la risposta del pubblico francese.

Hyundai Genesis Coupé: in Italia a fine anno

Foto di: Daniele Pizzo