Svelato per la prima volta al Motor Show

Una grande calandra, caratteristica dell'attuale stile Peugeot, posta al centro di un ampio fascione paracolpi avvolgente, fendinebbia in posizione laterale bassa sullo scudo anteriore e fiancate che lasciano intravedere le porte scorrevoli. E' con questo aspetto che si è presentato in anteprima mondiale al Motor Show di Bologna il Bipper Beep Beep Concept di Peugeot, diretto discendente del Bipper Tepee

Nell'anteriore i grandi proiettori risalgono lungo il cofano per collegarsi armoniosamente agli altri elementi della carrozzeria, che per questo prototipo sfoggia lo stesso schema di colori della Peugeot 908 HDi FAP, vincitrice della 2007 Le Mans Series. Il posteriore ha un disegno lievemente bombato, mentre le due porte a battente asimmetriche hanno vetri sporgenti che aumentano la fluidità dello stile. Particolare è inoltre la colorazione mimetica di queste superfici vetrate, che richiama quella dell'elmetto dei piloti del Leone.

Altra nota, la generosa apertura delle porte, marchiate dai numeri di gara 7 e 8, è resa possibile dall'ingombro ridotto dei pannelli laterali, mentre i paraurti posteriori assumono un aspetto discreto proprio a livello delle portiere per facilitare l'accesso al generoso vano bagagli, che offre un carico compreso tra i 356 e gli 884 litri. Con dimensioni compatte, quali una lunghezza di 3,96 m, una larghezza di 1,68 m ed un'altezza di 1,72 m, questo prototipo sogna la città, proponendo 5 posti a bordo. Riguardo infine alla motorizzazione, il Bipper Beep Beep Concept di Peugeot monta un 1.4 litri HDi diesel da 70 CV.

Peugeot Bipper Beep Beep Concept

Foto di: Eleonora Lilli