Presentata al Salone del Mobile 2014 la collezione di accessori ispirati alle auto

Vignale è un nome che siamo tornati a pronunciare. La carrozzeria torinese fondata da Alfredo Vignale nel 1946 e acquisita da Ford nel 1973 è stata rivitalizzata dalla casa americana per identificare gli allestimenti più eleganti ed esclusivi delle sue auto. In passato abbiamo visto la Aston Martin Lagonda Vignale (1993) o la Ford Focus Vignale (2004), oggi invece ci sono la Mondeo Vignale Concept e la S-MAX Vignale Concept, espressioni eclatanti della gamma di lusso Ford, in cui le dotazioni tecnologiche sono accostate a materiali e rifiniture di pregio. Vignale però significa anche altro: al Salone del Mobile 2014 Ford ha presentato la Vignale Collection, una serie di prodotti lifestyle ispirati alla vision Vignale che sono dedicati a clienti che desiderano più di una "macchina".

"Per realizzare auto sempre più affascinanti riflettiamo nelle linee del nostro design influenze che giungono da scenari anche molto lontani dal mondo dell’auto - dice Martin Smith, Executive Design Director, di Ford Europa -. Questa collezione ci aiuta a dimostrare la versatilità delle cifre stilistiche che il nostro team creativo sviluppa per le auto Ford". Nella collezione c'è ad esempio una borsa da viaggio in pelle - chiamata Vignale Weekender Bag - che ha di recente vinto il prestigioso iF Design Award 2014 ed è rifinita con materiali e stilemi che si trovano a bordo della Ford S-MAX Vignale Concept e della Mondeo Vignale Concept. Quest'accessorio, come gli altri esposti nella Vignale Lounge (Fiera Milano, Padiglione 13, Stand D05 e E08), è stato realizzato dal team Ford Design Studio di Colonia, in Germania, che analizza le mode attuali per declinarle in oggetti di tendenza, ad esempio il nuovo colore Vignale "Milano Grigio" è un perlato che richiama la luminosità dei gioielli ed è ispirato alle tonalità metalliche che vediamo sempre più spesso nell'arredamento o sulla passerella.

Audi A4 Ultra e A5 Ultra, nuove motorizzazioni per risparmiare