Per la prima volta insieme

Aston Martin, Bristol, Jaguar, MG, Mini Morris, Rolls Royce, Rover: sebbene Zagato sia una carrozzeria legata storicamente a Fiat, Lancia e soprattutto Alfa Romeo vista la vicinanza con Arese, negli oltre ottant'anni di storia dell'atelier fondato da Ugo Zagato sono state frequenti le collaborazioni con i Marchi inglesi.

L'ultima in ordine cronologico risale al 2004, una collaborazione che ha dato frutto alla splendida Aston Martin Vanquish Roadster. Evidentemente però, il fascino britannico ha stregato nuovamente lo storico Carrozziere italiano, che di recente ha confermato che per la prima volta la Zagato sta lavorando ad un inedito progetto per Bentley

A Rho le bocche sono cucite e non si rilasciano altri dettagli su questa collaborazione da cui dovrebbe scaturire un "vestito" in alluminio tutto nuovo. Agli appassionati non resta che indovinare su quale modello della Casa britannica Zagato metterà le mani: Arnage, Azure, Continental o la nuova Brooklands?