Gli allestimenti disponibili sono tre: Trendline, Comfortline e Highline

Volkswagen Golf TGI BlueMotion, la prima Volkswagen Golf a metano, arriva nelle concessionarie con un prezzo promozionale che parte da 18.500 euro per la versione Trendline, la più accessibile della gamma. Gli altri due allestimenti si chiamano Comfortline e Highline e ripropongono di serie, con qualche piccola eccezione, quanto offerto in abbinamento alle altre motorizzazioni. La Golf TGI BlueMotion, disponibile sono in configurazione cinque porte, è un modello di importanza strategica per il marchio, che ha equipaggiato l'auto più venduta d'Europa con l'alimentazione più richiesta del momento. Il primo porte aperte è in programma per sabato 12 e domenica 13 aprile ed anche la Golf a metano si può acquistare con l'opzione Progetto Valore Volkswagen: si paga a rate che partono da 169 euro al mese per un periodo di 24 o 36 mesi e al termine si può scegliere se sostituire l'auto, rifinanziarla o restituirla.

La Golf TGI BlueMotion è equipaggiata con un quattro cilindri 1.4 TSI sovralimentato da 110 CV e 200 Nm di coppia, abbinato a un cambio manuale a sei marce o a un DSG a sette rapporti. L’impiego del pianale MQB ha permesso di alloggiare le bombole per il metano sotto il pianale dove è stato mantenuto il serbatoio per la benzina da 50 litri. Così, ai 430 chilometri di autonomia garantiti dal pieno di 15 kg di metano, si aggiungono altri 940 chilometri percorribili utilizzando la benzina, ottenendo un'autonomia complessiva di 1.370 chilometri. Queste percorrenze sono favorite da un consumo contenuto che, nel caso del metano, si attesta su 3,5 kg/100 km nel ciclo combinato, che tradotto nell’uso quotidiano significa una spesa di circa 3,5 euro per percorrere 100 chilometri. Limitate a 94 g/km le emissioni di CO2.

Volkswagen Golf a metano: prezzo promo da 18.500 euro

Foto di: Eleonora Lilli