Se non bevi entri gratis in discoteca anche d'inverno

Si chiama "Brindo con Prudenza" ed è la campagna di Sicurezza Stradale organizzata per il secondo anno consecutivo dalla Fondazione ANIA e dalla Polizia di Stato per contrastare le stragi del sabato sera, prima causa di morte tra i giovani. Questo tema potrebbe risultare ormai scontato, ma se si pensa che nel 2006 si sono registrati 1.412 morti di età compresa tra 18 e 29 anni e che i morti nei fine settimana durante le ore notturne (h 22/ h 06) sono stati 721 si capisce come il dato è preoccupante, oltre che in ascesa rispetto ai 688 decessi rilevati durante i weekend del 2005.

L'iniziativa, che altro non è che la versione invernale di "Guido con Prudenza", messa in atto quest'estate, riproporrà ai giovani la figura del Guidatore Designato. Durante i weekend compresi fra il 21 dicembre 2007 e il 6 gennaio 2008, in 10 discoteche delle Province di Ancona, Brescia e Ravenna, all'ingresso dei locali che hanno aderito all'iniziativa, sarà collocato un corner della Sicurezza Stradale, in cui verrà distribuito materiale informativo. I ragazzi in discoteca saranno invitati dalle hostess della Fondazione ANIA a nominare il proprio "Bob" o Guidatore Designato, cioè la persona che sceglierà liberamente di non bere per riaccompagnare i propri amici a casa.

"Bob" sarà riconosciuto grazie ad un gadget identificativo e a fine serata, se avrà mantenuto il proprio impegno, sarà premiato con la maglietta dell'iniziativa. Inoltre, chi vorrà, potrà ritirare un etilometro e verificare liberamente il proprio stato di ebbrezza per poi decidere se guidare o meno. La Polizia Stradale, invece, avrà il compito di intensificare i controlli sulle strade. Se i ragazzi fermati risulteranno negativi alla prova dell'etilometro, riceveranno direttamente dalla pattuglia un ingresso gratuito in discoteca per il weekend successivo.