Dopo il debutto a Parigi entra in listino a novembre

La Renault Twingo veste Miss Sixty. La citycar francese, venduta dal 1993 in oltre tre milioni di esemplari, si presenta al Salone di Parigi (2-17 ottobre) con un abito nuovo che sarà disponibile in listino a partire da novembre ad un prezzo ancora da comunicare. La Twingo Miss Sixty è una edizione limitata che, prendendo il nome dalla nota casa di moda fondata nel 1991, si rivolge al pubblico femminile mantenendo la linea estetica e le dimensioni della Twingo di serie, ma distinguendosi innanzitutto per il gioco cromatico di carrozzeria e interni.

Esternamente la tinta può essere scelta sia in rosa che in nero metallizzato (anzi "Bohemian Pink" o "Pearlescent black"), mentre all'interno i rivestimenti sono standard e si presentano in entrambi i colori. Un elemento distintivo è il motivo floreale che solitamente accompagna le modelle Miss Sixty in passerella e che si ripete sia sul cofano che sul montante laterale e sui rivestimenti delle portiere.

Il marchio Miss Sixty, infatti, che oggi si identifica nella bella Belén Rodríguez, ha sempre cercato di emergere in maniera esuberante. Tradotto in linguaggio automobilistico questo significa una tappezzeria in pelle abbinata ad alcantara e tessuto rosa lucido, tappetini neri incorniciati in una fettuccia rosa con decorazione floreale e dettagli rosa sulla plancia nera.

Renault Twingo Miss Sixty

Foto di: Eleonora Lilli