Dopo la A6, a Ingolstadt pensano ad una versione off-road per A4

L' Audi A6 Allroad è, probabilmente, molto più interessante di quanto si creda, dal punto di vista commerciale. Offre, infatti, l'opportunità di godere di tutto il prestigio, il comfort, la versatilità e la qualità della grande berlina A6 ma con, in più, quella particolarissima aura di sensazione da veicolo "off-road" senza che dover fare i conti con la prestanza fisica di un SUV (una caratteristica non da poco, considerato che, nel qual caso, si dovrebbe fare un salto non indifferente verso le gigantesche dimensioni della Q7). Attualmente, la A6 Allroad è disponibile in listino con motorizzazioni 6 cilindri Turbodiesel TDI con cilindrata di 2.7 e 3.0, e 3.2 V6 o 4.2 V8 a benzina. I prezzi partono da poco più di 54.000 euro.

Considerato il successo della A6 Allroad, dunque, Audi starebbe pensando alla cantierizzazione anche di una più piccola e accessibile A4 Allroad, contraddistinta dalle stesse caratteristiche estetiche e, ovviamente, meccaniche: corpo vettura rialzato (e con assetto regolabile elettronicamente dall'abitacolo, compresa l'altezza del veicolo dal suolo), paraurti più vistosi con generose parti in plastica, trazione integrale quattro, unica configurazione Avant.

Effettivamente, del resto, c'è da considerare il recente avvistamento, nei dintorni di Ingolstadt, di curiose Audi A4 berlina dotate esattamente di questo particolare e inconfondibile kit estetico...