Sfrutterà come base la Nissan Leaf con un’impostazione completamente diversa

Infiniti conferma il lancio della sua prima elettrica per il 2013 e svela lo schizzo che prefigura il nuovo modello. A presentarlo è stato il Andy Palmer, Senior Vice President di Infiniti, durante la cerimonia di apertura del nuovo Centro Infiniti a Piccadilly, nel pieno centro di Londra. Dal disegno sembra trattarsi di una berlina con un accenno di coda e che riprende i temi stilistici tipici delle ultime creazioni del marchio giapponese. Una scelta che denota un chiaro orientamento verso i mercati orientali e quello nordamericano.

La base elettromeccanica sarà invece quella della Nissan Leaf e questo consentirà alla Infiniti compatta di condividere anche i siti produttivi della elettrica di Nissan, compreso quello statunitense di Smyrna, nel Tennessee oltre a quello giapponese di Oppama. L'abitabilità garantirà 5 posti comodi, mentre sulle prestazioni i tecnici giapponesi potrebero dare qualcosa in più alla prima elettrica del loro marchio di lusso.