Poche ore e si saprà tutto dell'enigmatico prototipo in fibra di carbonio

Si chiama "Lightening technologies" l'ultimo frammento del puzzle Lamborghini. L'immagine del misterioso concept che verrà svelato al Salone di Parigi (2-17 ottobre) è ormai quasi completa. Il quinto teaser reso noto oggi conferma l'imponente investimento della Casa di Sant'Agata Bolognese nella fibra di carbonio. Intanto però continuano le scommesse sulla sua identità. Molti pensano ancora che si tratti dell'erede della Murciélago, mentre altri sono pronti a scommettere che si chiamerà Jota seguendo la tradizione che vuole denominazioni spagnole per i suoi modelli, ma potrebbe esserci il colpo di scena.

Ricapitolando i nomi dei teaser rilasciati in questi ultimi giorni sono: "Sound and light", "Carbon dated", "Element of surprise", "Carbon, the sixth element" e "Lightening technologies". Ed è qui che forse si nasconde il vero senso di questo progetto. La certezza arriverà nelle prossime ore. Nel frattempo, il presidente Stephan Winkelmann e Maurizio Reggiani, Responsabile ricerca & sviluppo, si stanno preparando ad affrontare la stampa ed il pubblico di Parigi, dove incontraranno anche George Fellows e Alan Hocknell della Callaway, la nota marca di accessori per il golf con cui è all'orizzonte una collaborazione.

Lamborghini prepara una nuova Murciélago per Parigi?