Seconda generazione del mid van realizzato in collaborazione con Reanult, più comfort in abitacolo, più spazio per le merci e meno consumi

Il nuovo Opel Vivaro arriverà sul mercato italiano entro questa estate; anche il commerciale del Blitz segue la tendenza che vede questo segmento beneficiare sempre più di soluzioni tecniche e stilistiche prima appannaggio esclusivo delle auto. Maggior attenzione dunque per il comfort in abitacolo a partire dalle molte possibilità di regolazione dei sedili, per continuare con le dotazioni di infotaiment dedicate a un professionista più moderno e maggiormente connesso alla rete. Diverse le varianti di allestimento (furgone cabina singola e doppia, combi per il trasporto di passeggeri e pianale cabinato), ma anche più capacità di carico con un aumento di 100 mm della lunghezza del vano e per un volume totale che va da 5,2 a 8,4 metri cubi. Rivoluzione anche nelle motorizzazioni; per il nuovo Opel Vivaro sono previsti due nuovi propulsori turbodiesel, che regalano quattro livelli di potenza: il 1.6 CDTI, da 90 e 115 CV, e l’innovativo 1.6 BiTurbo CDTI con sovralimentazione a doppio stadio e doppio intercooler da 120 e 140 CV e 320 e 340 Nm di coppia a partire da 1.500 giri. Altre informazioni su OmniFurgone.it