Il Marchio nipponico introduce una versione intermedia fra la Acenta e la Tekna soprattutto a beneficio di professionisti e aziende

A circa quattro mesi dal lancio, il nuovo Nissan Qashqai si arricchisce di un nuovo livello di equipaggiamento: l’Acenta Premium, destinato soprattutto ad incontrare le richieste di aziende che decidono di inserire nelle loro flotte il nuovo Crossover giapponese oppure per i professionisti che, per il loro lavoro, necessitano di un supporto di navigazione e di sicurezza aggiuntivi. La nuova versione si inserisce tra la Acenta e la Tekna, oggi un po’ distanti fra loro per prezzo. Parlando di carrozzeria dalla Tekna eredita i vetri posteriori privacy (oscurati) ed il tetto panoramico con barre portatutto. I cerchi da 17’’ sono invece della versione Acenta.

La dotazione di serie prevede il Nissan Safety Pack, fornito di: sistema di rilevamento segnaletica stradale, avviso cambio di corsia involontario, fari abbaglianti automatici e dispositivo frenata di emergenza. Sempre di serie troviamo i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e lo specchio retrovisore interno con funzione antiabbagliamento. La tecnologia presente sull’Acenta Premium include anche l’Around View Monitor e il NissanConnect, il sistema che integra audio, navigatore satellitare e connettività, con un display da 7" e radio digitale DAB . Il Qashqai Acenta Premium è disponibile in tutte le motorizzazioni e con il solo cambio manuale in configurazione 4x2, mentre nella sola dCi 130 per in configurazione 4x4. il listino parte da 24.200 euro (DIG-T 115 2WD) e arriva fino a 30.100 euro per la motorizzazione dCi 130 4WD. 

Champions League, Nissan è il nuovo sponsor