Un prototipo realizzato da un gruppo di 16 studenti, lancia la possibilità di scoprire la citycar del marchio Ceco

La Skoda Cityjet è il prodotto finale di uno studio condotto da sedici studenti della Skoda Auto Vocational School che hanno deciso di realizzare, come prototipo, la macchina dei loro sogni. Il progetto, iniziato nel novembre 2013, ha lasciato liberi i ragazzi di esprimere tutto la loro creatività e il risultato è stato questa mini roadster basata sulla Skoda Citygo. La carrozzeria è verniciata in una combinazione "sportiveggiante" di blu e bianco metallizzato. I cerchi da 16’’ sono il lega leggera verniciati anch'essi in bianco, mentre, nel posteriore, trovano spazio un piccolo spoiler e un doppio scarico.

Il motore scelto è il 1.0 MPI da 75 CV, gli interni sono ereditati dalla Skoda Citygo Sport e includono il volante in pelle a tre razze e la copertura in pelle del comando del freno a mano e del pomello del cambio. La tappezzeria dei sedili, che passano da 4 a 2, e i tappetini riprendono lo stile sportivo della Casa, mentre l’intrattenimento mentre si guida all’aria aperta è affidato a un impianto stereo da 300 Watt, con una serie di led luminosi che seguono la musica. La Skoda Cityjet verrà presentata ufficialmente al 33rd GTI Fan Meet di Wörthersee in programma dal 28 al 31 maggio.

Skoda Citijet