Il tuner americano potenzia la Nissan GT-R

Hennessey Performance è molto conosciuto negli Stati Uniti come uno dei tuner più smaliziati, avvezzo a rendere possibile l'impossibile. Sue, infatti, note preparazione sul tema della Ford GT, delle Corvette e delle Dodge Viper, in tutti i casi oggetto di iniezioni di sportività che le trasformano in veri e propri missili con quattro ruote (come se non fossero già abbastanza veloci e impetuose!).

Il nuovo kit elaborato dal tuner americano riguarda la Nissan GT-R, quella che in tutto il mondo è conosciuta come feroce antagonista della Porsche 997 Turbo, rispetto alla quale costa la metà e, dati alla mano lungo il circuito del Nurburgring, è ancora più veloce.

Partendo dalla GT-R di serie, Hennessey installa un nuovo impianto di aspirazione, nuovi turbocompressori e intercooler e una nuova elettronica di gestione del motore 6 cilindri a V. Il risultato è la nuova Godzilla 700, versione che scalza la precedente Godzilla 600 da 600 Cv. La potenza massima della sportiva giapponese, giudicata già in versione "standard" come una delle migliori al mondo, vede crescere la potenza massima da 480 a ben 700 cavalli. Anche la coppia aumenta a dismisura: il nuovo picco è pari a 853 Nm. Il kit, completo di installazione, costa 24.500 dollari (pari a poco più di 18.000 euro).

A lezione di Nissan GT-R