Anche la berlina si candida a sostituire le "vecchie" Ford Crown Victoria

La berlina Nissan Altima prodotta negli Stati Uniti entra a far parte della flotta di taxi in servizio a New York: lo ha annunciato Nissan Americas in seguito all'approvazione ufficiale giunta dalla Taxi & Limousine Commission (TLC). Dal 2009 nella città di New York circolano 306 taxi ibridi Altima HEV, a cui, in seguito alla decisione della TLC, si affiancherà la versione non HEV della berlina best seller Nissan negli USA.

In maggio, Nissan è diventata fornitore esclusivo del programma "Taxi of Tomorrow", il programma rivolto a creare il taxi del futuro a New York che sarà lanciato a New York nel 2013. Il sindaco Michael Bloomberg ha annunciato la scelta di Nissan NV200 e Nissan ha collaborato con le autorità municipali per mettere a punto le specifiche del nuovo veicolo adibito al trasporto pubblico, per il quale ha già avviato le fasi preliminari di ingegneria e production planning, e i test di sicurezza. Nell'ambito del programma "Taxi of Tomorrow", inoltre, Nissan collaborerà con la città e i tassisti a un programma pilota per studiare l'uso di veicoli a emissioni zero per il trasporto pubblico di persone. Nel 2012, a scopo di collaudo, Nissan fornirà ai tassisti inoltre sei Nissan Leaf e i relativi sistemi di ricarica.

Nissan NV200 è il nuovo Taxi di New York

Foto di: Giuliano Daniele