La station wagon ha 8 motori e 3 allestimenti. Da 18.100 euro

In contemporanea con il debutto mondiale al Salone di Parigi la nuova Opel Astra Sports Tourer toglie l'ultimo dei veli rimasti sul modello familiare, quello relativo ai prezzi. Dal 5 ottobre il listino di Opel Astra si arricchisce quindi della versione Sports Tourer, venduta a prezzi uguali o lievemente inferiori a quelli del modello uscente, come confermato dai 18.100 euro di base dell'Opel Astra Sports Tourer Elective 1.4 100 CV e dalla 1.6 115 CV che con i suoi 19.100 euro risulta più economica di 500 euro rispetto all'attuale Astra Wagon.

DA 18.100 EURO

Con 19.850 euro è possibile acquistare la nuova Opel Astra Sports Tourer Elective 1.4 Turbo 140 CV. Con 2.000 euro in più si può salire di livello e comprare la più accessoriata versione Cosmo, mentre l'ancora più performante 1.6 Turbo 180 CV Cosmo S costa 23.350 euro. Per le diesel la scelta parte dal 1.3 CDTI 95cv con Start&Stop che per 20.100 euro (Elective) offre consumi pari a 4,1 litri di gasolio per 100 km ed emissioni di CO2 a quota 109 g/km. Per 1.000 e 1.750 euro in più è possibile invece orientarsi rispettivamente sulla 1.7 CDTI da 110 e 125 CV, con la 2.0 CDTI 160cv Cosmo S Active Select che a 26.850 euro rappresenta il top della gamma Astra Sports Tourer.

DOTAZIONI DI SERIE

L'allestimento Elective della nuova Opel Astra Sports Tourer è caratterizzato dal Security Pack comprensivo di sistema di sgancio dei pedali in caso d'urto (PRS), cerchi in acciaio da 16" con copriruota, retrovisori e maniglie in tinta, oltre ai mancorrenti neri sul tetto, radio CD-MP3 con presa Aux, climatizzatore manuale e regolatore di velocità. La versione Cosmo aggiunge il clima bi-zona automatico, gli alzacristalli elettrici posteriori e il computer di bordo ed è riconoscibile dall'esterno per i cerchi in lega da 17" a 10 razze, modanatura finestrini cromata, fari fendinebbia e mancorrenti in finitura silver. L'ancora più grintosa e rifinita Cosmo S ha in più i sedili anteriori sportivi avvolgenti, volante in pelle a tre razze, sistema FlexRide per il controllo dinamico dell'assetto e gli specifici cerchi in lega da 17" a 5 razze (pneumatici 225 / 50 R 17).

OPZIONALI

Nella lista degli optional si segnalano equipaggiamenti interessanti come i fari bi-xeno adattivi (1.000 euro), l'Opel eye che legge i segnali stradali (500 euro), il Flex-Fix porta bicilcette (600 euro), gli interni in pelle (1.350 euro) e una serie di kit cerchi-gomme da 17" a 19" che hanno prezzi di lancio variabili fra i 600 e i 1.250 euro.

Opel Astra Sports Tourer