Tre interpretazioni "green" per tre modelli della Casa coreana

E' un trio "eco", riunito sotto l'etichetta EcoDynamics, quello che Kia ha presentato al Salone di Parigi 2010. Si tratta di tre versioni delle recenti cee'd, Venga e Sportage che il marchio coreano ha presentato in un'area apposita del proprio stand parigino denominata "Green Zone", tre modelli su cui sono stati adottati una serie di accorgimenti al fine di ridurre consumi ed emissioni.

KIA ECO CEE'D

La versione 5 porte della compatta coreana in versione Eco cee'd riesce ad emettere appena 94 g/km di CO2 con una versione modificata del motore diesel U2 di 1,4 litri da 90 CV min e 240 Nm di coppia. Altri accorgimenti riguardano il miglioramento dell'aerodinamica grazie ad una carenatura del fondo vettura, i rapporti del cambio allungati, il sistema ISG Start&Stop, pompa dell'acqua a portata variabile ed alternatore gestito elettronicamente che viene escluso quando necessario per eliminare un inutile assorbimento di potenza. La Eco cee'd verrà commercializzata alla fine del 2011.

KIA SPORTAGE MILD HYBRID

Il secondo concept ad alta efficienza di Kia è la , una versione ibrida del rinnovato SUV, che adotta il nuovo motore turbodiesel 1,7 litri della famiglia U2 con 115 CV e 260 Nm di coppia ed altri accorgimenti tipici della serie EcoDynamics. L'innovazione più importante riguarda l'abbinamento al motore termico di un piccolo motore elettrico da 5 kW, alimentato da un sistema di immagazzinamento di energia elettrica a condensatori (i cosiddetti supercapacitori). Grazie al contributo del motore elettrico, che sfrutta il recupero dell'energia in frenata, la Sportage Mild Hybrid vanta un livello di emissioni di CO2 ridotto a soli 117 g/km. Anch'essa dovrebbe essere pronta per il lancio commerciale alla fine del 2011.

KIA ECO VENGA

La Kia Eco Venga è invece una vera e propria anticipazione della versione pronta per andare in produzione nell'autunno del 2010. In questo caso viene utilizzato il propulsore 1,4 litri U2 da 75 CV lubrificato con un olio a bassa viscosità, mentre la vettura adotta cuscinetti speciali con attrito ridotto, pneumatici ad alta pressione e basso attrito nel rotolamento e rapporti del cambio allungati. In questa configurazione le emissioni di CO2 si riducono a 114 g/km.

Kia Cee'd, Venga e Sportage Mild Hybrid EcoDynamics

Foto di: Daniele Pizzo