La prima ibrida diesel per la Cina ha 186 mm in più per le gambe dei passeggeri posteriori e una potenza di 340 CV

Gli automobilisti cinesi in cerca di lusso identificano lo spazio a bordo come uno dei fattori di scelta più importanti. Consci di questa particolare necessità in Land Rover hanno deciso di presentare al Salone di Pechino (20-29 aprile 2014), la Range Rover Hybrid Long Wheelbase, versione a passo lungo del grande SUV premium con motore diesel ed elettrico. Viaggiare sui sedili posteriori con abbondante spazio per le gambe è un vero status symbol in Cina e la Range Rover Hybrid Long Wheelbase risponde con l’aggiunta di 186 mm proprio in questa zona dell’abitacolo. Assieme alla Range Rover Sport Hybrid questa sarà la prima vettura ibrida con motore a gasolio ad essere venduta in Cina.

Come la Range Rover Hybrid, anche la versione a passo lungo per la Cina monta il turbodiesel 3.0 SDV6 in combinazione con un motore elettrico da 48 CV e 170 Nm che porta il computo finale a quota 340 CV e 700 Nm, praticamente al livello del più grande SDV8. Il tutto è integrato con il cambio automatico 8 marce ZF e permette alla Range Rover Hybrid Long Wheelbase di consumare in media 6,4 l/100 km ed emettere 169 g/km di CO2. Tutto il sistema ibrido pesa 120 kg e può far viaggiare il grande SUV inglese in modalità EV puramente elettrica per 1,6 km ad una velocità massima di 48 km/h. Restano integre tutte le doti off-road della Range Rover, dotata di trazione integrale, Terrain Response e una capacità di guado di 900 mm. I clienti che scelgono l’opzione “executive seating” dispongono di sedili posteriori con schienali reclinabili di 17 gradi.

Range Rover Hybrid Long Wheelbase, quella a passo lungo