Bloccata la produzione della 911

E' di questa mattina all'alba la notizia di una forte esplosione presso la sede storica della Porsche di Zuffenhausen. Secondo i primi accertamenti, condotti dalla polizia immediatamente accorsa sul luogo dell'incidente, una fuga di gas in una struttura adibita alla verniciatura sarebbe alla base dell'accaduto. Due i feriti per il momento accertati, ma il bilancio resta incerto.

Non è ancora stato possibile stimare la portata dei danni materiali alla struttura, ma, secondo fonti interne alla società, è certo che alcune aree dello stabilimento resteranno chiuse per almeno 2 o 3 giorni. Sarà così bloccata la produzione della Porsche 911 che, ricordiamo, normalmente viene assemblata proprio a Zuffenhausen al ritmo di circa 160 unità giornaliere.

Non subiranno invece alcuna variazione le produzioni legate alla Cayenne e alla Boxster.