Interni in Alcantara per la city car nippo-bulgara

Specializzato nell'elaborazione degli interni, Vilner è uno degli elaboratori bulgari più famosi a livello internazionale. In passato lo abbiamo visto cimentarsi nella reinterpretazione di Infiniti EX 37 e FX 37 o MINI Cooper ed oggi lo ritroviamo a far parlare di sé con la Toyota iQ, la city car giapponese scelta da Aston Martin per dare vita alla Cygnet. Quello in cui è andato a cimentarsi Vilner è quindi un lavoro da trattare con i guanti.

Per rendere esclusiva la sua iQ, il tuner ha ovviamente optato per i materiali pregiati. Pelle e Alcantara sono ovunque. I rivestimenti dei sedili sono in color prugna e riprendono con le loro cuciture elaborate lo stesso schema che troviamo in cima alla parte interna dell'abitacolo. Qui al centro ci sono due rettangoli che si incrociano così come le linee scolpite nella plancia. Un sottile accostamento visivo che quasi non fa sembrare quest'auto un'elaborazione.

Toyota iQ by Vilner

Foto di: Eleonora Lilli