Una entry level e la top SE sono le novità di Ginevra

Il Salone di Ginevra, per Lotus, rappresenta la prima vetrina della nuova gamma Europa che, nella versione 2008, ha ricevuto alcuni aggiornamenti interessanti. La gamma della coupé del Marchio fondato da Colin Chapman si arricchisce infatti di una nuova versione entry level e un allestimento top denominato Europa SE

Anche se l'Europa è concepita come alternativa quotidianamente più fruibile alla Elise, le prestazioni sono allo stesso livello del resto della energica gamma Lotus. In questa versione l'ormai classico motore 2.0 litri turbo di derivazione Toyota raggiunge i 225 CV e 300 Nm di coppia, con uno 0-100 km/h coperto in 5,7 secondi ed una velocità massima limitata elettronicamente a 230 km/h

Le sospensioni rimangono le stesse di quelle delle due "colleghe", ovvero a doppio quadrilatero sovrapposto, ma i cerchi da 17 pollici all'anteriore e da 18 pollici al posteriore sono dedicati a questo modello che vanta, inoltre, pinze freno AP Racing a quattro pistoncini con dischi di diametro maggiorato a 308 mm. Anche gli interni sono tutti nuovi e realizzati da Lotus Design con pelle pregiata e sedili sportivi.

Sia la versione entry level che la Europa SE, saranno disponibili a partire da Giugno 2008 ad un prezzo che parte da 37.500 euro per la versione base e arriva ai 41.500 euro della SE.

Lotus Europa: fine della corsa

Foto di: Daniele Pizzo