Il nuovo corso stilistico giova alla coreana, che propone anche una bella abitabilità

La nuova Kia Carens presentata in anteprima mondiale al Salone di Parigi lascia piacevolmente sorpresi per la “leggiadria” con cui i designer della Casa coreana sono riusciti a reinterpretare lo stile rialzato del precedente modello per ottenere una sorella maggiore della Venga, più grande e capiente. Lo stile di Peter Schreyer già utilizzato per la compatta multispazio e per la nuova cee’d torna anche sulla Carens, adattata al meglio per ospitare 7 persone. Allo stesso modo risulta ben fatto l’interno della nuova Kia Carens, caratterizzato da una plancia semplice e ben realizzata. Pure i tre sedili distinti nella seconda fila sono un plus interessante e poco usuale, con i due esterni ribaltabili per dare accesso ai due posti della terza fila.

Salone di Parigi: la nuova Kia Carens viaggia in sette

Foto di: Fabio Gemelli