Domani la presentazione al Salone di New York

Domani si inaugura il Salone di New York e sarà anche il giorno della rivelazione al grande pubblico della nuova versione 2008 della Nissan Maxima, berlina di prestigio che ormai ha superato i 30 anni di onorata presenza nei listini essendo stata lanciata la prima volta nel 1976.

Avvicinandosi a questo importante momento, Nissan ha diffuso qualche tipico "teaser" , immagine vedo-non-vedo, che permette di cogliere alcuni particolari della nuova auto, il modello che andrà a sostituire l'attuale sesta generazione prodotta a Smirna nel Tennessee. Il management della casa giapponese parla di lei come di una 4-Door Sports Car, una denominazione evidentemente in linea con le tendenze attuali che vedono, le nuove berline di classe (o categoria premium) una nuova filosofia, tesa a farle assomigliare a vetture coupé.

Anche Nissan, evidentemente, si getta nella mischia delle berline-coupé. La denominazione "sport" che le è stata affidata si può notare anche dal piccolo spoiler posteriore sistemato sopra il cofano. Le motorizzazioni dovrebbero consistere nell'iniziale offerta di una sola unità a benzina (con 270, 290 CV), probabilmente di elevata cilindrata considerata la commercializzazione soprattutto a beneficio della clientela americana, abbinato a un cambio automatico CVT a variazione continua. Un po' dappertutto, tuttavia, si specula sulla possibile integrazione con un motore Turbodiesel sviluppato con Renault e, più avanti di un sistema di propulsione ibrido fornito da Toyota.

I teaser ufficiali della Nissan Maxima